Benvenuti

OLIMPIADI DELLA DANZA PER LA SCUOLA 2017 - 11° EDIZIONE

Sabato 1 Aprile 2017 alle ore 20,00 presso il Palasport di Senigallia in Via Capanna si terrà la manifestazione Olimpiadi della Danza. 51 alunni/e della Scuola Secondaria dell’Istituto parteciperanno all’evento coordinati dalle Prof.sse Cerotti Olivia e Silvia Donati. Gli alunni/e presenteranno una coreografia ideata e diretta dalla Prof.ssa Donati sulla musica “Jam” di Michael Jackson.

Docenti, genitori e alunni sono invitati alla manifestazione per applaudire e sostenere i nostri ragazzi e per assistere ad uno spettacolo di Danza veramente entusiasmante !

Giochi delle scienze fase Regionale

Rivolgiamo i più sentiti complimenti ai quattro ragazzi delle terze che hanno partecipato ai giochi regionali delle olimpiadi delle scienze, in particolare a 

Giaccaglia Mattia che ha ottenuto la terza posizione !

Buoni risultati anche per gli altri ragazzi!

Complimenti a tutti

 

M'illumino di meno

Oggi 24 Febbraio ricordiamo la campagna:

millumino

1. spegnere le luci quando non servono.
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
10. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

 

Global schools

Si ricorda a tutti i corsisti la data data del 20 febbraio per il monitoraggio in itinere delle attività.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (LOCANDINA CORSO DI FORMAZIONE.pdf)LOCANDINA CORSO DI FORMAZIONE.pdf 187 Kb

Giornata del ricordo 2017

L'IC Levi Montalcini di Chiaravalle celebra la Giornata del ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata, dedicando una particolare riflessione sui tragici eventi storici nelle classi terze della Scuola secondaria di I grado.

Il Giorno del ricordo è stato istituito dalla legge 92 del 30 marzo 2004, il cui primo articolo così recita: «La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale “Giorno del ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale». La data del 10 febbraio è stata scelta perché proprio il 10 febbraio 1947 venne firmato il trattato di pace con cui l’Istria e gran parte della Venezia Giulia furono assegnate alla Jugoslavia.

I.C. Montalcini Scuola UNESCO

Un altro grande successo per lIstituto Comprensivo Rita Levi-Montalcini

Dopo aver ottenuto il riconoscimento Scuola Amica Unicef” è ora entrato a far parte della Rete Nazionale Scuole Associate UNESCO. Il progetto Educare alla cittadinanza mondiale, alla luce delle indicazioni fornite dal documento internazionale UNESCO 2015, ha superato la selezione ed ha qualificato il nostro Istituto come ente di ricerca allavanguardia per linnovazione didattica nel panorama italiano. Presto realizzeremo un sito dove documentare lo stato dellarte della ricerca e della sperimentazione nelle classi.

La referente

Paola Gobbi

Concorso "I giovani ricordano la Shoah"

E' stato selezionato dall'USR per le Marche, per il concorso nazionale "I giovani ricordano la Shoah", il lavoro prodotto dai ragazzi della secondaria "Manzoni" dal titolo "Wiegala, nenia per Giorgio Bassani", con la seguente motivazione:

"Lavoro pregevole di trasmissione delle testimonianze e delle esperienze. Colpisce la ricchezza di produzione e il grande coinvolgimento degli alunni anche come coristi. Miscellanea di generi e linguaggio (testi, disegni, musica…) che ben si assemblano con un messaggio forte."

Complimenti ai ragazzi e agli insegnanti che hanno collaborato alla realizzazione del pregevole lavoro!

 

Premiazione concorso "Accendi la memoria"

Domenica 5 Febbraio alle ore 18, presso l'aula magna del Liceo Classico di Jesi si terrà la premiazione del concorso "Accendi la memoria" vinto dalle classi terze della secondaria di primo grado del nostro istituto comprensivo. 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (PREMIAZIONE CONCORSO ACCENDI LA MEMORIA.pdf)PREMIAZIONE CONCORSO ACCENDI LA MEMORIA.pdf 33 Kb

I giovani incontrano la Shoah

Giorno della memoria

Il prossimo 26 gennaio in occasione delle celebrazioni per il Giorno della Memoria, il Consiglio Regionale organizza una seduta aperta alla partecipazione delle scuole della Regione Marche che hanno superato le selezioni regionali del Concorso “I giovani incontrano la Shoah”. Una delegazione di alunni delle classi terze della Scuola Secondaria “Manzoni” accompagnati dalla prof.ssa Borgognoni Aida e dal Dirigente Scolastico prof.ssa Annamaria Natalini sono stati invitati a partecipare. L'iniziativa avrà luogo presso la Sala consiliare di Via Tiziano – Ancona, con inizio previsto per le ore 10,00  e termine alle 12,00 e vedrà la partecipazione di Vera Vigevani, emigrata in Argentina nel 1938 dopo l'adozione delle leggi razziali ed appartenente al movimento delle Madres de Plaza de Mayo e di Enrico Calamai, diplomatico presso il Consolato d'Argentina ai tempi del colpo di stato del generale Videla che riuscì a salvare almeno 300 persone perseguitate dal regime. Il programma della giornata prevede i saluti istituzionali del Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo, le testimonianze di Vera Vigevani ed Enrico Calamai, un breve intervento dei Gruppi consiliari e le conclusioni del Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.