Benvenuti

LA MATEMATICA E LA SUA DIDATTICA - CASTEL SAN PIETRO TERME (BO)

iN ALLEGATO IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO "LA MATEMATICA E LA SUA DIDATTICA. CONVEGNO DEL TRENTENNALE" CHE SI TERRA' A CASTEL SAN PIETRO TERME NEI GIORNI 4-5-6 NOVEMBRE 2016.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (La_Matematica_e_la_sua_Didattica_Convegno_Trentennale2016.pdf)La_Matematica_e_la_sua_Didattica_Convegno_Trentennale2016.pdfPROGRAMMA CONVEGNO701 Kb

EDUCARE ALLA CITTADINANZA MONDIALE - SENIGALLIA

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Educare_alla_cittadinanza_mondiale_ programma_seminario_Senigallia.pdf)Educare_alla_cittadinanza_mondiale_ programma_seminario_Senigallia.pdfPROGRAMMA 1182 Kb
Scarica questo file (iscrizione_seminario_senigallia.doc)iscrizione_seminario_senigallia.docMODULO ISCRIZIONE 1441 Kb

CALENDARIO PROVE SCRITTE ESAME DI STATO I CICLO

LIBRI DI TESTO a.s. 2016/2017

Nella sessione "Libri di testo" del menù verticale di sinistra sono disponibili gli elenchi dei libri di testo per la scuola primaria e secondaria per l'anno scolastico 2016/2017.

RENDICONTAZIONE a.s. 2015/2016

In allegato è possibile scaricare e compilare i moduli di rendicontazione delle prestazioni aggiuntive e per le attività progettuali relative all'a.s. 2015/2016.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (modulo rendicontazione ore SCHEDA A - .doc)Modulo rendicontazione oreScheda A39 Kb
Scarica questo file (modulo rendicontazione ore SCHEDA B.doc)Modulo rendicontazione oreScheda B39 Kb

RENDICONTAZIONE FORMAZIONE

A seguire la circolare relativa alla rendicontazione della formazione professionale a.s. 2015/2016 per la rendicontazione del bonus. In allegato il modulo da presentare in segreteria entro il 25 giugno 2016.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Rendicontazione formazione.docx)Modulo rendicontazione a.s.2015/201612 Kb

PUBBLICAZIONE SCHEDE E TABELLONI SCUOLA SECONDARIA

PUBBLICAZIONE SCHEDE SCUOLA PRIMARIA

Celebrazione festa del 2 giugno - CCR

Il CCR dell'Istituto "Rita-Levi Montalcini" insieme a un nutrito gruppo di alunni, insegnanti e genitori, ha partecipato alla cerimonia per la Festa della Repubblica Italiana organizzata dal Comune di Chiaravalle. 

Gli alunni, con la loro partecipazione e attraveso le parole del "loro sindaco", hanno testimoniato il loro impegno per la tutela e lo sviluppo della nostra Repubblica apportando un  loro personale contributo e sostenendo i principi universali del rispetto, spirito di fratellanza e di giustizia.

Il "neoeletto" sindaco del CCR, Edoardo Gonnelli, ha pronunciato il suo primo discorso nella sala consiliare del Comune di Chiaravalle incentrandolo sull'orgoglio e sul senso di appartenenza alla nostra Repubblica e sulla volontà di migliorare il futuro combattendo il bullismo e le ingiustizie.

ColoriAMO le città

 “ COLORIAMO LE CITTA’ PER UN MONDO UNITO”

Il progetto "ColoriAMO le città per un mondo unito" nasce da associazioni e movimenti che operano a livello internazionale per lo sviluppo dei popoli e l'unità tra generazioni, culture e religioni. Tramite l'Amministrazione Comunale, essi hanno donato questo progetto alla città di Chiaravalle; e da tale dono sono scaturiti legami e relazioni volte ad una azione comune, resa feconda dalla parte più lucente e costruttiva della nostra comunità, ovvero le Associazioni di volontariato, culturali, sportive e le scuole del territorio. Per tre giorni Chiaravalle sarà pacificamente, felicemente invasa da innumerevoli iniziative scolastiche e associazionistiche e dalla "Fiera di primavera" (mercatino di solidarietà), i cui partecipanti diverranno i protagonisti di una cultura del "dare": ideali pennellate di colore che accenderanno la speranza di un mondo più giusto e unito, la fiducia nell'avvenire e la voglia di pace.
Si ringraziano tutte le realtà del territorio che hanno contribuito a questa nuova esperienza e che ancora una volta ci mostrano che, quando l'obiettivo è comune, si può rendere possibile l'impossibile e farsi costruttori di ponti, operatori di pace, artefici di un futuro migliore.

La scuola dell’infanzia “MARIO LODI” ha partecipato al progetto “Coloriamo le città per un mondo unito”, nato da associazioni e movimenti che operano a livello internazionale per lo sviluppo dei popoli e l'unità tra generazioni, culture e religioni. Tramite l'Amministrazione Comunale, essi hanno donato questo progetto alla città di Chiaravalle rendendola felicemente invasa da innumerevoli iniziative scolastiche e associazionistiche e dalla "Fiera di primavera".Tutte le insegnanti del plesso, hanno allestito laboratori creativi dal titolo “Musicando... nel mondo”, dove  tutti i bambini hanno avuto la possibilità di costruire strumenti con materiale di riciclo e di facile consumo come maracas, bastoni della pioggia e  sonagli.

 

L’istituto comprensivo Rita Levi-Montalcini ha partecipato al progetto “Coloriamo le città per un mondo unito”, nato da associazioni e movimenti che operano a livello internazionale per lo sviluppo dei popoli e l'unità tra generazioni, culture e religioni. Tramite l'Amministrazione Comunale, essi hanno donato questo progetto alla città di Chiaravalle rendendola felicemente invasa da innumerevoli iniziative scolastiche e associazionistiche e dalla "Fiera di primavera".

Il 27 maggio la scuola primaria ha contribuito all’iniziativa con:

  • “ NOI…IN MOVIMENTO”, giochi motori per gli alunni delle classi I
  • “ SPORT IN GIOCO”, una partita di apllamano per gli alunni delle classi III
  • “ CANTI E RITMI  SULL’ESTATE E SUL TEMA DELL’AMICIZIA “, coordinati dall’insegnante Manuela Pettinari.

Il 28 Maggio, in piazza Garibaldi, le insegnanti della scuola dell’infanzia “Mario Lodi” hanno allestito laboratori creativi dal titolo “MUSICANDO…NEL MONDO”, dove  tutti i bambini hanno avuto la possibilità di costruire strumenti con materiale di riciclo e di facile consumo come maracas, bastoni della pioggia e  sonagli.

L’esperienza è stata davvero positiva ed ha visto gli alunni e i loro genitori partecipi ed entusiasti nel collaborare con il personale docente dell’istituto.

Le insegnanti coinvolte ringraziano tutti coloro che si sono prodigati per la riuscita della manifestazione.